Modulo DIAGNOSI - Analisi dei consumi ed interventi di riqualificazione

Modulo DIAGNOSI

Analisi dei consumi ed interventi di riqualificazione

Il Modulo DIAGNOSI esegue la diagnosi energetica degli edifici in base alla UNI CEI EN 16247-2 e valuta rapidamente gli interventi di riqualificazione energetica stimandone l'opportunità economica ed il risparmio annuo finale (UNI EN 15459).
diagnosi

funzioni

  • In abbinamento con i Moduli PROGETTISTA, CERTIFICATORE e TERMOLOG LOMBARDIA ricava automaticamente tutti i risultati del calcolo standard (secondo UNI TS 11300)
  • Registrazione dei consumi reali letti dalle fatture o dalle bollette energetiche
  • Impostazione dei parametri d'uso reali (Temperature esterne medie mensili, temperature interne orarie, apporti interni gratuiti e ventilazione effettiva, fabbisogno di acqua calda)
  • Impostazione di differenti profilli di temperatura tra giorni lavorativi e festivi
  • Gestione sistema edificio-impianto (Consumo degli impianti prima e dopo l'intervento)
  • Analisi dei consumi per la climatizzazione invernale ed estiva, per la produzione di acqua calda sanitaria e per l' illuminazione in condizioni d'uso standard e reali
  • Valutazione economica dei sistemi energetici (UNI EN 15459)

calcolo

  • Simulazioni sul funzionamento e sui costi di gestione reali
  • Analisi di scenari di diversi interventi di riqualificazione: sostituzione di elementi di involucro, di generazione, relamping
  • Stima del tempo di ritorno dell'investimento e del VAN
  • Firma energetica dell'edificio (Andamento del consumo energetico in funzione della temperatura esterna dell'ambiente)
  • Calcolo dei valori finali e del costo globale dell'intervento
  • Calcolo dell'Indice di Profitto
  • Calcolo del tempo di ritorno attualizzato

stampe - esportazione

  • Esportazione in formato XLS e stampa della relazione in formato DOC compatibile completa di tutti i risultati numerici e ricca di grafici di dettaglio, di indicatori di prestazione e di risparmio economico.
  • Relazione di asseverazione della non convenienza economica per l'esonero della contabilizzazione in base all'Art 9 comma 5 del D.Lgs 102/2014 come modificato dal D.Lgs 141/2016.