Informativa sui Cookies
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Acconsento e chiudi il banner

TERMOLOG EpiX 8

Più energia nella tua professione

TERMOLOG è il software modulare dedicato a progettisti e certificatori per il calcolo delle dispersioni termiche, dei fabbisogni e dei consumi energetici degli edifici, certificato CTI per la conformità alle UNI TS 11300 e accreditato da Regione Lombardia per il deposito dell'XML al catasto regionale CEER.
Il nuovo certificato CTI, valido dalla versione 7 (Release 2016.43) in avanti, è scaricabile qui >
Scopri l'offerta lancio >

Inserimento grafico e numerico
Il programma si adatta al tuo stile di lavoro offrendoti diversi strumenti: scegli di inserire i dati con metodo grafico o tabellare. Con il metodo tabellare si inseriscono velocemente le strutture indicando area e orientamento. Il metodo grafico permette di riconoscere aree, volumi e superfici disperdenti; rileva l'orientamento e la disposizione delle superfici per ricavare gli ombreggiamenti dal profilo degli edifici confinanti o dall'ingombro degli aggetti e i ponti termici dovuti alla presenza di angoli, balconi e serramenti. TERMOLOG introduce automaticamente tutti i ponti termici e li associa alle strutture opache corrispondenti, per arrivare rapidamente al modello energetico completo. Con l'input grafico di TERMOLOG è possibile importare:
  • MAPPE CATASTALI (file immagine o PDF) ottenute con la scansione di una pianta o da un file PDF, da ricalcare per definire il profilo delle zone e disporre le strutture disperdenti
  • PIANTE CAD (file DWG o DXF) di uno o più livelli per riconoscere automaticamente dai diversi layer i profili dei locali e la geometria dell'involucro disperdente
  • IFC e MODELLI BIM per generare direttamente il modello tridimensionale completo prodotto con un software BIM.
TERMOLOG è OPEN BIM
TERMOLOG importa ed esporta file nel formato standard IFC adottato da tutti i CAD BIM più diffusi. Chi già utilizza un software CAD BIM può importare in TERMOLOG il progetto in formato IFC, generare il modello di calcolo ed eseguire le verifiche di progetto, certificazione o diagnosi energetica.
TERMOLOG interpreta tutti gli elementi del disegno come stratigrafie, ombreggiature e ambienti riconoscendo materiali e geometrie complesse. Chi vuole entrare nel mondo BIM trova in TERMOLOG un semplice modellatore BIM per l'analisi energetica con cui redigere ad esempio l'APE e generare anche il file IFC da esportare verso il software CAD preferito.
TERMOLOG si collega a tutti i software CAD-BIM ed è in grado di importare ed esportare progetti in formato IFC.
Clicca qui per scoprire TERMOLOG OpenBIM >>>
APE Smart
TERMOLOG è rapido ed immediato per modellare gli edifici più semplici: nel caso di APE di un singolo appartamento permette di introdurre i dati con un comodo wizard APE Smart, una procedura guidata che richiede tutti e solo gli elementi necessari alla redazione del certificato dell'unità residenziale. L'involucro viene inserito indicando le dimensioni delle strutture per orientamento e TERMOLOG completa i dettagli aggiungendo automaticamente i ponti termici, schermature mobili o aggetti, definisce l'impianto e crea gli interventi di miglioramento energetico. In pochi passaggi l'APE è pronto per il deposito in formato PDF e completo dell'XML richiesto dai catasti.
Un mago per l'input
TERMOLOG è dotato di numerosi wizard che affiancano il professionista nei casi più complessi: con il wizard di impianto è possibile introdurre in modo semplice anche impianti complessi con più terminali e più sistemi di generazione collegati alle zone dell'edificio; con la creazione rapida dei serramenti è possibile inserire serramenti con le medesime caratteristiche ma con dimensioni diverse.
Archivi di materiali e generatori
Il programma dispone di una ricca base dati ampliabile a piacere dall'utente.
TERMOLOG contiene tutti i materiali e le strutture presenti nelle norme tecniche e grazie ad un accordo con i maggiori produttori del settore, l'archivio comprende i dati tecnici di materiali e di oltre 2500 generatori commerciali come caldaie e pompe di calore, per aiutarti nell'impostazione di stratigrafie e parametri di impianto. Con la tecnologia Logical Cloud è possibile condividere materiali e progetti tra diversi computer o dispositivi mobili, con colleghi all'interno dello studio e con tutti i collaboratori esterni.
Clicca qui per scoprire Logical Cloud >>>
Impianti e fonti rinnovabili
All'interno di TERMOLOG è possibile valutare edifici con impianti idronici, a tutt'aria o misti aria acqua con l'eventuale presenza di unità di trattamento e recupero di calore. Il programma esegue il calcolo di fabbisogno per tutte le tipologie di impianto termico previste dalle UNI TS 11300 per singole unità, edifici con impianto centralizzato o composti da più unità termoautonome: generatori a combustibile fossile o biomasse, pannelli solari termici e fotovoltaici, pompe di calore geotermiche, elettriche e a gas, teleriscaldamento e micro o piccola cogenerazione.
Nell'input grafico di TERMOLOG è possibile disporre il modello di impianto, dai terminali alla centrale: il programma compila automaticamente i dettagli dei sottosistemi per valutare il fabbisogno energetico e con il Modulo IMPIANTI consente di dimensionare l'emissione e la rete di distribuzione a partire dal carico termico di progetto degli ambienti.
TERMOLOG valuta il fabbisogno di energia elettrica per l'illuminazione degli ambienti e considera ascensori e scale mobili presenti nell'edificio; consente di calcolare impianti polivalenti costituiti da più generatori o considerare l'apporto energetico da sorgenti ad energia rinnovabile, verificando la percentuale di copertura del fabbisogno richiesta in fase di progetto.
Strumenti innovativi
TERMOLOG possiede un rivoluzionario strumento per valutare gli interventi di riqualificazione energetica: lo Strumento CONFRONTA calcola il beneficio effettivo in termini energetici di un intervento, valuta il risparmio di combustibile e la riduzione della quantità di CO2 prodotta per compilare l'APE o scegliere tra diverse alternative progettuali.
L'innovativo Strumento CONDOMINIO è dedicato ai professionisti che si occupano di diagnosi, riqualificazione e contabilizzazione del calore. Partendo dall'analisi dei fabbisogni energetici delle unità immobiliari dotate di impianto centralizzato, permette di analizzare se sia o meno necessario suddividere le spese secondo quanto stabilito dalla norma UNI 10200 e stampa l'asseverazione richiesta dal D.Lgs 141/2016 che il progettista deve allegare.
Inoltre Logical Soft mette a disposizione due applicazioni gratuite per iPhone, iPad e dispositivi Android utili per la certificazione e la redazione del libretto di impianto.
TERMOTAB FREE è l'applicazione indispensabile al certificatore energetico durante la fase di rilievo dell'immobile.
Con TERMOTAB FREE si inseriscono i dati delle strutture, degli impianti e si archiviano tutte le foto scattate direttamente con il tablet o il cellulare. Sullo schermo del dispositivo mobile è possibile scorrere le piante dell'edificio per disporre e identificare tutte le informazioni necessarie ed evitare ulteriori sopralluoghi. Tutti i dati raccolti vengono trasmessi a TERMOLOG per arrivare rapidamente alla stampa dell'attestato.
TERMOTAB Libretto di Impianto è un'applicazione per la redazione del libretto di impianto e dei rapporti di efficienza energetica secondo le specifiche del MiSE e in accordo con le direttive regionali. Direttamente con il cellulare o tablet si compilano tutte le schede già in sede di sopralluogo oppure si termina la redazione in studio, sincronizzando i dati con il Modulo LIBRETTO e si producono il libretto e i rapporti di efficienza in formato PDF e XML.
Diagnosi e Contabilizzazione
TERMOLOG permette di eseguire la diagnosi energetica di un edificio secondo la UNI CEI EN 16247. È possibile definire il bilancio energetico adattato all'utenza (tailored rating) partendo dal modello dell'edificio e introducendo tutti i dati di utilizzo reale: consumi, temperature e profili d'utilizzo, fatture e bollette energetiche così da valutare il consumo effettivo di combustibile e dimostrare i difetti dell'edificio e dell'uso che ne viene fatto.
Il Modulo DIAGNOSI presenta in modo chiaro ed efficace le migliori soluzioni di riqualificazione da adottare mostrando l'andamento dei flussi di cassa e calcolando VAN e Indice di Profitto.
Il Modulo CONTABILIZZAZIONE consente di eseguire la contabilizzazione di calore per edifici condominiali, dal rilievo dello stato di fatto alla definizione del progetto di termoregolazione alla gestione delle spese per i servizi di climatizzazione invernale, estiva, ACS e ventilazione in conformità alla UNI 10200. È possibile creare il modello dell'edificio dal rilievo fatto in XLS e importare i fabbisogni automaticamente da uno o più modelli di progetto, diagnosi o certificazione energetica: il Modulo CONTABILIZZAZIONE consente di introdurre le letture di contatori e ripartitori da file CSV o XLS e stampa le bollette energetiche del condominio suddivise per unità immobiliari.
Specialista degli impianti
I moduli impiantistici completano le esigenze del professionista più avanzato: Il Modulo IMPIANTI progetta gli impianti di riscaldamento ad acqua calda con radiatori, ventilconvettori o pannelli radianti a pavimento e dimensiona tubazioni ed elementi scaldanti. È possibile importare i dati direttamente dal Modulo PROGETTISTA ed esportare i dettagli delle tubazioni per completare la redazione della relazione tecnica (ex-Legge 10). Gli appositi moduli CAMINI, RETI GAS e INAIL completano la documentazione di progetto con la verifica delle canne fumarie, il dimensionamento delle reti gas in bassa pressione a maglia aperta e la compilazione dei modelli per la denuncia degli impianti al dipartimento di competenza.